FRANCO+ SPORT PER LA PACE
LE GIORNATE DELLA FRANCOFONIA IN ITALIA
8-22 marzo 2016

Il 20 marzo di ogni anno si celebra la Giornata internazionale della Francofonia, con l’obiettivo di sensibilizzare il pubblico internazionale alla diversità e alla ricchezza culturale degli ottanta Paesi e dei Governi membri dell’Organizzazione internazionale della Francofonia. In occasione di questa ricorrenza il Gruppo dei Capi delle Missioni francofone a Roma organizza le Giornate della Francofonia in Italia, con il patrocinio di Roma Capitale e, quest’anno, anche dell’Associazione Italiana Cultura e Sport.

Ogni anno, le Giornate sono caratterizzate da un tema intorno al quale si articolano eventi e incontri. L’edizione 2016, in programma dall’8 al 22 marzo, avrà per tema e titolo “Franco+ Sport per la Pace”.

Ad aprire la programmazione, l’8 marzo, la VII° Edizione del FrancoFilm – Festival del film francofono di Roma organizzato dall’Institut Français – Centre Saint-Louis. La rassegna presenta 12 lungometraggi in concorso, provenienti da paesi membri della Francofonia: Belgio, Canada-Québec, Costa d’Avorio, Francia, Grecia, Libano, Lussemburgo, Mali, Marocco, Romania, Svizzera e Vietnam. Una settimana di proiezioni, per la maggior parte inedite in Italia, arricchita dalla presenza speciale di alcuni registi. Mercoledì 9 marzo : Paul Cardinaux & Xavier Ruiz, Sweet girls (Svizzera), giovedì 10 marzo : Philippe Lacôte, Run (Costa d’Avorio), venerdì 11 marzo : Horatiu Malaele regista di Funerali Felici (Romania), sabato 12 marzo : Bernard Bellefroid, Melody (Lussemburgo), lunedì 14 marzo : Cheick Oumar Sissoko, Rapt à Bamako (Mali), martedì 15 marzo : Mohamed Mouftakir, L’Orchestre des aveugles (Marocco). L’evento si chiuderà il 16 marzo con la serata di premiazione.

Come ormai tradizione, la mattina del 22 marzo sarà dedicata alla cerimonia di premiazione del concorso Franco+ … Sport pour la paix!, rivolto alle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado di Roma e del Lazio e di tutto il Centro Italia (Abruzzo, Marche, Umbria e da quest’anno Sardegna). Ai partecipanti è stato chiesto di scrivere il testo di una breve canzone utilizzando almeno 5 delle 10 parole selezionate dal Ministero francese della Cultura, nell’ambito della manifestazione internazionale Dis-moi dixmots (chafouin, fada, poudrerie, dépanneur, lumerotte, dracher, ristrette, vigousse, tap-tap, champagné), facendo riferimento ad almeno due paesi membri della Francofonia.

Nella stessa giornata, il 22 marzo alle 17:30, il Gruppo dei Capi delle Missioni francofone a Roma presenterà la tavola rotonda “Sport per la Pace nello spazio Francofono. Riflessioni ed esperienze condivise”, che si svolgerà nella Sala Pietro da Cortona dei Musei Capitolini. Atleti ed esperti provenienti dai paesi membri della Francofonia illustreranno il ruolo primario dello Sport come strumento di dialogo tra i popoli e affermazione dei valori di legalità e democrazia. Interverranno: la velocista Audrey Alloh (Costa d’Avorio); Laurent Dupont (Principato di Monaco), direttore generale di Peace and Sport; il giornalista sportivo Gérald Holtz (Francia); la velocista bulgara Ivet Lalova-Collio; l’On. Bruno Molea, Vice Presidente della Commissione Cultura, Scienza e Istruzione della Camera dei Deputati, e presidente dell’Associazione italiana Cultura e Sport; il prof. André Richelieu dell’Université du Québec à Montréal, esperto in marketing dello sport.

Il Gruppo dei Capi delle Missioni francofone a Roma è composto dalle Rappresentanze francofone presenti sul territorio italiano che si riuniscono per dare corpo agli obiettivi dell’Organizzazione internazionale della Francofonia (OIF). Per l’anno 2016, il Gruppo è presieduto dalla Delegazione del Québec a Roma. Le Ambasciate di Senegal e Svizzera sono rispettivamente vice-presidente e tesoriere.

Programma completo delle attività previste in tutta Italia in occasione della Giornata internazionale della Francofonia

Scarica il pdf del Comunicato Stampa delle Giornate della Francofonia 2016